Il Tornatora

Doppia sfida in Spagna

di Redazione

Corriere dello Sport (F.Guerrieri) – Roma versione spagnola. Con tanto di volo per Siviglia. Perché i giallorossi chiuderanno il programma precampionato con una mini tournée nella terra di Monchi, il più atteso al Sánchez-Pizjuán. Due amichevoli per prepararsi al meglio all’esordio in campionato contro l’Atalanta (domenica 20 alle 18): una con il Siviglia domani sera alle 22 e l’altra domenica contro il Celta Vigo in programma alle 19.30. Subito dopo la partita è previsto il ritorno in Italia.

L’INCOGNITA – Ultimi esperimenti per Di Francesco, che molto probabilmente proverà la squadra che poi scenderà in campo a Bergamo. Mercato permettendo, l’allenatore ha già le idee chiare su chi schierare per il debutto stagionale. L’unica x in formazione possiamo metterla nel ruolo di esterno destro: se non si chiuderà prima la trattativa per Mahrez (o chi per lui), il tecnico metterà Defrel sulla fascia con Dzeko al centro e Perotti dall’altra parte.

LA DUTTILITÀ – Dopo la presentazione di ieri e le prime amichevoli nella tournée americana, l’attaccante francese si prepara al debutto ufficiale con la maglia giallorossa con Di Francesco che quindi sfrutterà subito la duttilità di Defrel. L’altro esordiente dovrebbe essere Kolarov, terzino sinistro nel 4-3- 3 del tecnico. Prima però si vola in Spagna, per fare le prove generali in vista dell’inizio ufficiale della stagione. Ormai ci siamo quasi, la Roma è pronta.