Il Tempo (E.Menghi) – Di Francesco studia i giovani giallorossi a Pinzolo. Sadiq e Nura, il primo reduce dal prestito al Bologna e il secondo da un periodo sfortunatissimo in cui ha combattuto con un ginocchio che non ne voleva sapere di guarire, saranno tra gli osservati speciali del nuovo tecnico romanista. I due classe ’97 sono stati inseriti nella lista dei giocatori che giovedì dovranno rispondere alla convocazione a Trigoria per il raduno e venerdì partiranno con la prima squadra alla volta della Val Rendena. Il loro futuro al momento è nella Capitale, ma dopo il test in Trentino sarà più chiaro cosa faranno da grandi. Pallotta è stato chiaro e ha parlato di valorizzazione dei talenti che passano da papà De Rossi e aspettano il grande salto in Serie A.

Qualcuno con la Roma, qualcun altro deve «accontentarsi» di squadre più piccole. Vedi Tumminello, anche lui in partenza per Pinzolo, o Ponce, attaccante classe ’97 che nella passata stagione ha totalizzato 21 presenze col Granada: il suo destino poteva essere al Crotone. «Aspettiamo l’ok del giocatore – ha detto il ds Ursinoal prestito già concordato con la Roma», ma l’argentino ha rifiutato la proposta. Oggi si opera Karsdorp a Villa Stuart: intervento di pulizia al ginocchio, poi subito a Pinzolo per la riabilitazione.