De Rossi: 2 giornate di squalifica. Niente ricorso

di Redazione

Leggo (F.Balzani)Niente stangata per De Rossi. Il capitano romanista, dopo l’espulsione rimediata a Marassi in seguito alla manata rifilata all’attaccante genoano Lapadula e beccata dal Var, è stato squalificato dal giudice sportivo solamente per due giornate. Così come era accaduto a Bonucci per un episodio analogo sempre contro il Genoa. Anche in questo caso il giudice sportivo ha ritenuto la condotta di De Rossi “gravemente antisportiva” ma non violenta. E quindi non punibile oltre le due giornate. Se l’è cavata Daniele per il quale la Roma non ha previsto alcuna multa particolare. Il club non farà ovviamente ricorso. Il centrocampista sarà costretto così a saltare la gara casalinga di venerdì contro la Spal e la successiva trasferta di Verona contro il Chievo. Tornerà titolare in Champions con il Qarabag nella sfida che vale l’accesso agli ottavi e sarà a disposizione per quella di campionato col Cagliari del 16 dicembre. Con Spal e Chievo quindi spazio a Gonalons che venerdì dovrebbe essere affiancato da Pellegrini e Strootman.