Il Tornatora

Il Tempo – No al «carnet» ma la società andrà avanti

di Redazione

L’Osservatorio ha ridetto di no. Un no totale, politico, senza se, senza ma e senza nessun tipo di apertura. La Roma, però, non ci sta, non molla, continuerà la sua battaglia e domani inizierà a mettere in vendita il carnet della discordia: sedici biglietti per le gare casalinghe, acquistabili senza Tessera del Tifoso. Per la verità, a Trigoria aspettano ancora che arrivi dal Viminale una comunicazione ufficiale della determinazione contraria con tutte le motivazioni del caso, visto che ieri alle orecchie della Roma erano giunti solo degli spifferi ufficiosi. Arriverà oggi o al più tardi domani. Lo scontro è ormai inevitabile. Il club giallorosso è intenzionato a chiedere una sospensiva del provvedimento al Tar e di continuare per la sua strada. Il punto 4 del Protocollo d’Intesa («gli abbonamenti, compresi quelli per pacchetti di gare, anche potranno essere rilasciati solo ai possessori della tessera del tifoso»), però, la lascia in salita.
Il Tempo – Matteo De Santis