Borini: “Che carattere lo spogliatoio della Roma, i tifosi durante i derby non ti lasciavano indifferente”

Fabio Borini è tornato a parlare del periodo trascorso in giallorosso nel corso di una diretta Instagram

di Redazione

Un solo anno nella Roma, nella stagione 2011-2012, prima di approdare al Liverpool, ma Fabio Borini ricorda ancora con piacere l’esperienza nella Capitale. Nel corso di una diretta Instagram il calciatore, oggi in forza al Verona, ha parlato dello spogliatoio giallorosso e dei tifosi. Queste le sue parole:

Lo spogliatoio più difficile?

Forse quello del Chelsea. Era uno spogliatoio ‘pesantino’ dal punto di vista caratteriale: c’erano Lampard, Terry, Cech, Ballack… Ovunque ti girassi c’era da imparare, era una lezione continua. Anche a Roma, con Totti, De Rossi e Burdisso, c’era molto carattere.

La tifoseria che più ti ha sorpreso?

Roma, la Curva all’epoca era molto compatta, nei derby non ti lasciava indifferente.