Il Tornatora

Stadio della Roma, Baglio (Pres. Assemblea Capitolina): “Siamo pronti a fare la nostra parte in tempi chiari. Martedì auspichiamo di votare l’utilità pubblica”

di Redazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dire –  Ripartirà domani, con al quarto posto dell’ordine dei lavori la delibera sullo stadio della Roma, l’Assemblea capitolina, alla prima convocazione della presidenza di Valeria Baglio: il primo grande obiettivo della nuova presidente è l’approvazione del provvedimento di pubblica utilità dell’impianto di Tor di Valle al massimo entro martedì prossimo.

Queste le dichiarazioni rilasciate di Valeria Baglio: “C’è stata una discussione con toni molto tranquilli, ho chiesto un dialogo tra maggioranza e opposizione nell’interesse della città: vogliamo imprimere un cambio di passo all’Aula, a partire dagli orari, rispettando i tempi normali dell’amministrazione- ha spiegato Baglio al termine della conferenza dei capigruppo di stamattina,  da lei presieduta- Tendenzialmente convocheremo l’Assemblea dalle 9 alle 17, anche se la prima seduta, domani, sarà dalle 12 alle 17 perché i tempi non permettevano di convocarla prima, ma abbiamo già convocato la prossima seduta martedì dalle 9 alle 16″.

Per quanto riguarda l’ordine dei lavori, ha sottolineato il presidente: “Abbiamo cercato di fissare pochi punti chiari per lavorare con ordine, tra le delibere, in ordine, c’è quella di iniziativa popolare sui rifiuti zero, quella sui regolamenti urbanistici per uniformare il contributo straordinario all’amministrazione, quella su piazza Corazzini in III Municipio e infine il parere sull’utilità pubblica dello stadio della Roma”.

Per Baglio: “E’ un segnale che ascoltiamo i cittadini e la città e che l’Assemblea è pronta a fare la sua parte con tempi chiari, e auspichiamo e prevediamo che quest’ultima venga votata entro martedì“.