Il Tornatora

Antonucci e Bouah, il futuro è d’oro

di Redazione

“Non è un addio” disse Mirko Antonucci un anno fa, quando lasciava la capitale direzione Pescara. Tornato dall’esperienza in serie cadetta, sta cercando di impressionare Fonseca in ritiro con ottimi risultati: 4 goal e un assist nelle prime due amichevoli. La Roma crede in lui e lo cederebbe solo a titolo temporaneo, per farlo crescere ulteriormente. Ci sarà tempo e modo per seguire anche lo sviluppo di Bouah, terzino a destra che ha letteralmente stregato Fonseca. Tornato da poco da un brutto infortunio, cerca la sua rivincita tra i grandi. Anche Riccardi è tra gli osservati speciali dell’allenatore portoghese, che prima di cederlo in prestito vorrebbe testarne le qualità. Sembra segnato invece il futuro di D’Urso che sarà ceduto nuovamente in prestito, forse in Serie B. Lo riporta Il Corriere dello Sport.