Il Tornatora

Under si ferma. De Sanctis: “Niente alibi”

di Redazione

Tutto confermato per l’infortunio di Cengiz Under che potrà rivedere la Roma solo dopo la sosta di ottobre. L’inquietudine della passata stagione ricompare a Trigoria con il turco che si aggiunge a Zappacosta, Spinazzola, Perotti e Pastore, tutti costretti a fermarsi per guai muscolari. La media è già molto alta e in più la Roma, quando inizierà l’Europa League, giocherà ogni tre/quattro giorni sollecitando molto articolazioni e fibre e ciò desta preoccupazione. A tal proposito è intervenuto Morgan De Sanctis durante la presentazione di Smalling parlando di un settore sanitario completamente rinnovato che da luogo ad aspettative più rosee per il futuro prossimo. L’ex portiere ha fatto anche un appello ai giocatori invitandoli a non cercare alibi. Lo scrive il Corriere dello Sport.