Subito al lavoro a Trigoria. Dopo essere atterrato a Fiumicino intorno alle due del pomeriggio, ieri Massara si è recato immediatamente in ufficio per continuare a programmare il futuro della Roma. Nella due giorni di Boston, dove era presente anche il cro Calvo, il ds ha avuto un faccia a faccia con Pallotta e Baldini. Nel corso delle riunioni il dirigente di Torino ha fatto un punto della situazione del club. Si è parlato inoltre anche di futuro ed è arrivato un chiaro segnale della conferma di Massara come ds. Con Pallotta hanno affrontato anche l’argomento mercato con una prima bozza di acquisti e cessioni, mentre per la panchina i candidati restano Conte e Sarri in primis, con Gasperini e Giampaolo i piani di riserva. Lo riporta Il Tempo.