Il Tornatora

Pallotta e Friedkin aspettano la Raggi

di Redazione

Virginia Raggi può determinare il passaggio di proprietà della Roma. Tra Friedkin e Pallotta è solo una questione di cifre. Siamo di fronte ad una differenza di valutazione che però non è insormontabile. Tutto dipende dallo Stadio. Il via libera dal comune sembra imminente, con la bozza definitiva della convenzione urbanistica che potrebbe arrivare sul tavolo della Raggi insieme al panettone. Se il passaggio in aula arrivasse davvero nei primi giorni del 2020, tutto sarebbe più facile e Friedkin potrebbe convincersi a fare un ulteriore sforzo per prendersi la Roma. Lo riporta Il Corriere dello Sport.