Il Messaggero (S.Carina) – Rick Karsdorp, neo acquisto giallorosso, lunedì sarà operato al menisco per una pulizia del ginocchio. Intervento di routine, di cui la Roma sapeva prima delle visite mediche (anche se il club ufficialmente ha preferito non dirlo, su indicazione del calciatore), che costringerà il laterale a due o tre settimane di riposo. L’olandese salterà dunque il ritiro di Pinzolo per aggregarsi ai compagni, almeno a livello di lavoro in gruppo, direttamente nella tournée americana in programma a metà luglio.

Dove rischia di esserci anche Manolas. La Roma ancora aspetta per ufficializzare la rottura della trattativa tra il greco e il club russo che tuttavia, a meno di improbabili inversioni ad U notturne, sembra ormai essersi consumata. Ieri Mancini, rigorosamente off records, ha lasciato intendere come l’affare sia saltato. E in effetti quanto sta accadendo sembra confermarlo: Kostas è tornato in Grecia, a breve diventerà papà, e i contatti andati in scena nelle ultime ore tra il suo agente e lo Zenit non hanno portato novità. La storia del pagamento in rubli anziché in euro o dollari, come motivazione fatta trapelare dall’entourage del difensore, lascia quantomeno perplessi. L’impressione, anche a Trigoria, è che il greco abbia un club dietro che però ancora non si è palesato. Il Chelsea, che sta chiudendo l’acquisto di Engels del Bruges per 30 milioni, rimane alla finestra. Come il Manchester United.

FOYTH IN ATTESA – Lo stop per Manolas se non influirà nell’operazione Paredes (oggi l’argentino svolgerà le visite mediche a Villa Stuart e poi firmerà il contratto con lo Zenit) sta bloccando invece l’arrivo di Foyth. Benché l’Estudiantes tenga duro – rifiutata nuova offerta giallorossa di 500mila euro in più rispetto ai 6,5 originari – l’impressione è che una volta che Manolas si sarà accasato, verrà ultimato l’acquisto del difensore argentino. Ci vorrà invece un po’ più di tempo per il sostituto di Salah. Berardi è il preferito di Di Francesco, Thauvin piace molto a Monchi che però teme che l’operazione possa diventare, come nel caso dell’under 21 italiano, troppo dispendiosa per l’inserimento di un paio di club inglesi. Si monitora sempre la situazione di Defrel, elemento che potrebbe sopperire all’occorrenza ad un paio di ruoli. Il Lione ha confermato l’arrivo di Gonalons: sbarcherà domani sera a Roma e lunedì svolgerà le consuete visite mediche di rito. Doumbia è arrivato in Portogallo per firmare con lo Sporting di Lisbona. Con Neto al Valencia (anche se il Watford preme) si libera Diego Alves. Il Napoli rimane vigile su Mario Rui. Operazioni minori: Crisanto verso Siena, De Santis alla Virtus Entella, Avellino in pressing su Marchizza.