Pagine Romaniste

Ballardini: “La Roma di Garcia mi intriga. Ha grandi potenzialità ed il vantaggio di non giocare in Europa. Sabatini grande professionista”

di Redazione

Davide Ballardini

Davide Ballardini è intervenuto questa mattina a Radio Manà Manà Sport, nell’ambito della trasmissione Buongiorno Calcio, parlando del campionato di calcio e della Roma.

“In questo inizio campionato non vedo sorprese, tutte le migliori squadre sono partite con il piede giusto”.

Per quanto riguarda la Roma?
“Ha giocatori straordinari, è interessante e intrigante tecnicamente, poi ha il vantaggio di non giocare le coppe”.

Dove può arrivare?
“Di certo è una squadra che può arrivare fino in fondo, tra le prime. Potrebbe recitare il ruolo di grande sorpresa”.

Ci sono stati dei contatti in passato con i giallorossi?
“Magari, sarei andato subito, ripeto è una squadra dalle grandi potenzialità”.

E l’eventuale rivalità tra Roma e Lazio?
“Non mi interessa affatto, io guardo il lavoro sul campo e la professionalità”.

Ha lavorato con Sabatini a Palermo, che tipo è?
“Un uomo di calcio, un grande professionista e lavoratore, impiega tutto il suo tempo per far bene il proprio ruolo, è molto competente”.

Avrebbe fatto lo scambio Gilardino-Borriello?
“Sono due grandi giocatori, Borriello l’ho allenato lo scorso anno, ha contribuito non poco alla salvezza del Genoa. Gilardino è straordinario, sono due grandi”.

Da diverse stagioni parte ai box
“Non me lo spiego, del resto ho fatto bene negli ultimi anni, spero di trovare presto una squadra