«Sono molto felice perché ho coronato un altro mio sogno, ma so che devo ancora migliorare tanto». Nicolò Zaniolo da una parte si gode gli strascichi della gloria trovata in Nazionale con la sua prima doppietta azzurra, dall’altra ha imparato che tutto rischia di cambiare velocemente. E che i passi vanno fatti uno dietro l’altro, lentamente. A Roma lo aspetta adesso Fonseca, soddisfatto e orgoglioso del ragazzo che sta riuscendo a valorizzare nella sua squadra, ma anche di nuovo alle prese con un’abbondanza figlia dei vari recuperi. Under era tornato già prima della sosta, Mkhitaryan è pronto a ritrovare il campo. Ma con il Brescia è difficile pensare che Zaniolo rimanga fuori, nonostante la concorrenza. Lo scrive la Repubblica.