Zaniolo, l’evoluzione del numero 10

di Redazione

Nicolò Zaniolo, che ha scelto il numero 22 per Kakà, è un 10 molto atipico, se per 10 si intende un trequartista. Come riporta il quotidiano Corriere della Sera, ha un fisico da decatleta, è alto 1.90 e pesa 78 chili, ma quello che fa più impressione è la sua forza fisica travolgente, vedere la rete al Torino per credere. Ha segnato 2 gol in campionato come Dzeko, che di mestiere fa l’attaccante. Ha messo in panchina uno come Javier Pastore, è il grande rimpianto di Inter e Fiorentina, ora i tifosi lo osannano sui social. Non è un caso che Mancini immagini per lui un ruolo in Nazionale a tutto campo come Pogba. Probabile che il c.t. azzurro e Di Francesco lo abbiano usato come esempio: entrambi hanno voluto dare un segnale alle proprie squadre. Monchi ha detto che è il futuro della Roma e per questo motivo è già pronto il rinnovo fino al 2024 ad 1 milione con bonus.