Il Tornatora

Zaniolo: “Guardiamo avanti, peccato per il risultato e pensiamo alla prossima gara. Devo tenere la testa sulle spalle e lavorare”

di Redazione

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Real Madrid-Roma 3-0. Queste le sue parole:

ZANIOLO A ROMA TV

Te lo saresti aspettato un esordio qui?
No, ma quando il mister me l’ha detto ho cercato di mettere in campo tutto. Guardiamo avanti, peccato per il risultato e pensiamo alla prossima gara.

Periodo positivo per te, come gestisci tutto questo?
Sto realizzando i sogni e sono contento, bisogna però tenere la testa sulle spalle e lavorare sempre, il bello deve ancora venire.

Avete fatto il massimo?
Il Real è tra le più forti, in campo abbiamo dato tutto, magari si poteva essere più cinici. Domani c’è un altro allenamento e bisogna migliorare per competere con queste squadre.

Cosa ti hanno detto prima di entrare allo stadio?
Ho saputo di giocare stamattina, mi ha detto il mister di stare tranquillo. Mi hanno aiutato tutti, De Rossi mi ha dato consigli e il gruppo mi ha fatto sentire a mio agio, devo ringraziarli.

Cosa ti ha chiesto a livello tattico il mister? Hai avuto difficoltà da mezzala?
No, mi ha detto di stare stretto e non prendere le imbucate per uscire sul mediano basso. Quello che dice il mister lo faccio.

Com’è il morale?
C’è dispiacere, da domani si iniziare a lavorare e pensiamo al Bologna.