Xhaka resta a Londra

Il Tempo (E.Zotti) – Questo matrimonio non s’ha da fare e si parla di quello tra Xhaka e Roma. A chiudere definitivamente la telenovela è stato proprio lo svizzero che ieri ha segnato contro il Chelsea scrivendo sui social: “E’ bello sentirsi a casa“. Parole che hanno fatto eco a quelle di Arteta. La trattativa è saltata per il divario incolmabile tra i 15 milioni offerti e i 25 richiesti. Pinto ha provato a mettere sul piatto anche alcune contropartite tecniche (non solo Diawara), ma la dirigenza londinese non ha preso in considerazione la possiblità.

A Trigoria sono già al lavoro per il sostituto con Koopmeiners che potrebbe tornare di moda. Dopo gli arrivi di Rui Patricio, Vina e Shomurodov si penserà a piazzare i giocatori in esubero. Florenzi, Pedro, Santon e Olsen saluteranno nelle prossime settimane, mentre si continua a cercare un club disposto a pagare gli ingaggi di Nzonzi, Pastore e Fazio.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti