Il Tornatora

Viaggio a ostacoli per la Grande Europa, tra scontri diretti e avversari pericolanti

di Redazione

Sette gare alla fine del campionato, sei squadre in lizza per due posti Champions. Si va dall’Inter, terza a quota 57 punti, alla coppia formata da Lazio e Torino a 49. In mezzo Milan e Atalanta (52) e Roma (51). Ventuno punti a disposizione, numerosi gli scontri-diretti ma particolare attenzione deve essere rivolta anche alle sfide con chi è invischiato nella lotta salvezza, visto l’alto numero di squadre coinvolte: forse, proprio quei verdetti potrebbero indirizzare il traguardo finale delle aspiranti Champions. Quattro partite in casa e tre fuori per la Roma di Claudio Ranieri; quattro a Roma e quattro in trasferta per la Lazio di Simone Inzaghi: facile ipotizzare che le due romane saranno costrette a fare la corsa sul quarto posto. Il rischio di una in Champions e l’altra fuori è pari a quello di entrambe fuori dalla Grande Europa. Lo scrive Il Messaggero.