Il Tornatora

Via Tarantino. Petrachi caccia anche il capo delle giovanili

di Redazione

La rivoluzione del nuovo corso guidato dal direttore sportivo Petrachi ha fatto un’altra vittima: Massimo Tarantino non sarà più il responsabile tecnico del settore giovanile della Roma. L’ex calciatore, arrivato in giallorosso nell’estate 2013 dopo l’esperienza a Bologna, è stato sollevato dall’incarico a pochi giorni di distanza dall’addio dell’ex capo degli osservatori Vallone, che nonostante altri due anni di contratto è stato silurato. Quelli di Tarantino e Vallone sono soltanto gli ultimi addii che da marzo ad oggi hanno praticamente stravolto la Roma: i primi ad essere allontanati erano stati il ds Monchi, l’allenatore Di Francesco, il medico Del Vescovo ed il capo dei fisioterapisti Stefanini, poi a fine stagione è stato il turno di Massara – passato al Milan – Balzaretti, l’analyst Beccaccioli, il preparatore Franceschi (tornato però da pochi giorni ad occuparsi delle squadre giovanili), l’addetto agli arbitri Dionisi, tutta la struttura dello scouting (tranne Bifulco) ed il fisioterapista Ferrelli. Lo riporta Il Tempo.