Corriere della Sera (G.Piacentini)Fuori Emerson Palmieri (16’ in campionato e 90’ in Coppa Italia, nella partita che è costata alla Roma l’eliminazione contro il Torino) e dentro, forse, Blind. Saltato il trasferimento di Dzeko al Chelsea, ieri è stato il terzino italo-brasiliano a volare a Londra per sostenere le visite mediche con la sua nuova squadra. Una cessione da 20 milioni di euro (più 8 di bonus), salutata senza entusiasmo da Antonio Conte: «Non ricordo bene chi sia, non so se è pronto per giocare». Chi arriverà al posto di Emerson? Potrebbe essere il difensore del Manchester United Daley Blind (classe 1990) che avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento in giallorosso. La trattativa è in fase avanzata mentre perde quota il nome di Aleix Vidal, con cui c’erano stati dei contatti: il terzino del Barça potrebbe finire al Watford. Non si è invece concretizzato lo scambio tra Bruno Peres e Laxalt. Ieri ci sono stati un paio di incontri tra Roma e Genoa: la società giallorossa aveva incassato la disponibilità a trasferirsi dell’esterno uruguaiano, ma Bruno Peres, per il quale si continua a cercare una nuova sistemazione, ha rifiutato.