Il Tornatora

Verso Verona-Roma: i veneti non hanno mai subito più di un gol in casa. In tutto 4 le reti al passivo al Bentegodi, di cui 2 su rigore

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – A caccia del tris. La Roma, dopo i successi convincenti con Brescia e Istanbul Basaksehir, vuol continuare a far bene e soprattutto a vincere. Alle porte c’è l’insidiosissima trasferta di Verona contro una delle rivelazioni dell’attuale campionato. Sono 28 i precedenti in Serie A tra le due squadre in terra veneta: in chiave giallorossa il bilancio è di 9 vittorie, 12 pareggi e 7 sconfitte, per un totale di 30 gol fatti e 27 subiti.

L’ultimo confronto in ordine di tempo risale al 4 febbraio 2018: di fronte l’Hellas di Fabio Pecchia e la Roma di Eusebio Di Francesco. La spuntarono gli ospiti di misura grazie ad un super gol nelle battute iniziali di Cengiz Under: primissimo sigillo del turco in maglia romanista. Il segno X manca all’appello dal 22 agosto 2015, giornata inaugurale di campionato: 1-1 con vantaggio di Bosko Jankovic e replica di Alessandro Florenzi. Per ritrovare un trionfo veronese dobbiamo tornare indietro di ben 23 anni: 20 ottobre 1996, 2-1 con guizzi di Giunta e Orlandini inframezzati dal momentaneo pari giallorosso di Marco Delvecchio. Il successo più largo in casa dell’Hellas è il 4-1 dell’anno del terzo scudetto (strepitoso Batistuta autore di una doppietta) mentre la sconfitta con il maggior numero di reti al passivo è il 3-2 del torneo 1985-1986.

La Roma ha fin qui ottenuto 11 punti in 6 gare esterne di campionato, frutto di 3 vittorie, 2 pareggi ed un ko (rimediato lo scorso 10 novembre a Parma). I ragazzi di Fonseca vantano la miglior difesa della Serie A in trasferta con sole 4 reti subite. Primato condiviso con la Juventus. Tuttavia i gol all’attivo sono soltanto 8, quattro peraltro realizzati in un unico match (ad Udine). Il Verona vanta la 2^ miglior difesa dell’intero torneo con 11 reti al passivo (meglio ha fatto solo la Juve con 10) e finora, al Bentegodi, ha collezionato 3 successi, 2 pari e 2 sconfitte, subendo appena 4 gol in tutto (mai più di uno nella singola partita). Sono due i precedenti tra la Roma e Ivan Juric, entrambi risalenti alla stagione 2016-2017, quando il tecnico croato era alla guida del Genoa. Doppio trionfo giallorosso, 1-0 a Marassi e 3-2 all’Olimpico.

Statistiche Verona in casa – 3 vittorie, 2 pareggi, 2 sconfitte – 6 gf, 4 gs

ULTIMA VITTORIA: 24/11/2019, Verona-Fiorentina 1-0
ULTIMO PAREGGIO: 24/09/2019, Verona-Udinese 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 25/10/2019, Verona-Sassuolo 0-1

Statistiche Roma in trasferta – 3 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta – 8 gf, 4 gs

ULTIMA VITTORIA: 30/10/2019, Udinese-Roma 0-4
ULTIMO PAREGGIO: 20/10/2019, Sampdoria-Roma 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 10/11/2019, Parma-Roma 2-0

PRECEDENTI IN SERIE A
1957-1958: Verona-Roma 0-1 (Lojodice)
1968-1969: Verona-Roma 2-0
1969-1970: Verona-Roma 2-0
1970-1971: Verona-Roma 1-0
1971-1972: Verona-Roma 1-1 (Liguori)
1972-1973: Verona-Roma 2-2 (Spadoni, Franzot)
1973-1974: Verona-Roma 0-1 (Orazi)
1975-1976: Verona-Roma 0-1 (Petrini)
1976-1977: Verona-Roma 1-1 (Prati)
1977-1978: Verona-Roma 0-0
1978-1979: Verona-Roma 1-1 (Pruzzo)
1982-1983: Verona-Roma 1-1 (Iorio)
1983-1984: Verona-Roma 1-0
1984-1985: Verona-Roma 1-0
1985-1986: Verona-Roma 3-2 (Pruzzo, Pruzzo)
1986-1987: Verona-Roma 0-1 (Nela)
1987-1988: Verona-Roma 0-1 (Boniek)
1988-1989: Verona-Roma 0-0
1989-1990: Verona-Roma 2-2 (Voeller, Desideri)
1991-1992: Verona-Roma 0-1 (Muzzi)
1996-1997: Verona-Roma 2-1 (Delvecchio)
1999-2000: Verona-Roma 2-2 (Tommasi, Montella)
2000-2001: Verona-Roma 1-4 (Candela, Totti, Batistuta, Batistuta)
2001-2002: Verona-Roma 1-1 (Samuel)
2013-2014: Verona-Roma 1-3 (Ljajic, Gervinho, Totti)
2014-2015: Verona-Roma 1-1 (Totti)
2015-2016: Verona-Roma 1-1 (Florenzi)
2017-2018: Verona-Roma 0-1 (Under)