Verso Parma-Roma: ultimo confronto al Tardini nel 2014, finì 1-2. Emiliani imbattuti in casa dal 21 ottobre

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Dopo il rinfrancante successo per 3-1 ai danni del Sassuolo, la Roma è pronta a chiudere il suo 2018 in casa del Parma, formazione neopromossa in Serie A. La sfida si disputerà domani allo stadio Tardini con fischio d’inizio alle ore 15. I giallorossi non perdono l’ultima gara dell’anno solare dal 2008, quando capitolarono al Massimino di Catania per 3-2.

Roma e Parma torneranno a sfidarsi dopo tre anni e mezzo di attesa. L’ultimo confronto in senso assoluto è lo zero a zero del 15 febbraio 2015, all’Olimpico, mentre la contesa al Tardini manca dal 24 settembre 2014: finì 2-1 per gli ospiti grazie ai gol di Ljajic e Pjanic. Inutile il provvisorio 1-1 di De Ceglie. Per ritrovare un successo emiliano dobbiamo tornare al 31 ottobre 2012: 3-2 sotto il diluvio, a segno per i padroni di casa Belfodil, Parolo e Zaccardo. Di Lamela e Totti i guizzi romanisti. Il pari manca dal 24 ottobre 2010, noioso lunch match conclusosi a reti bianche. Il trionfo più largo di sempre a Parma è il 4-0 del 24 settembre 2006 (firme di Montella, Perrotta, Rosi e Aquilani) mentre il ko più pesante è lo 0-3 del 24 novembre 2002: doppietta di Bonazzoli e penalty vincente di Adrian Mutu.

La Roma ha fin qui subito lo stesso numero di gol tra casa e trasferta (16, 32 complessivi) comprendendo sia le gare di campionato che di Champions League. La differenza sostanziale sta nelle reti messe a segno: 32 in 12 partite disputate all’Olimpico, media di una ogni 34 minuti, e soltanto 11 nelle restanti 12 giocate fuori casa, una ogni 98’. Il Parma ha ottenuto 13 dei suoi 25 punti totali al Tardini, il 52%, frutto di 3 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Solo Juventus (1° settembre, 1-2) e Lazio (21 ottobre, 0-2) sono riuscite ad espugnare il terreno dei ducali, imbattuti nelle ultime 4 sfide casalinghe: un successo e 3 pari. Sarà il primo confronto fra la Roma e il tecnico parmense Roberto D’Aversa, mentre Eusebio Di Francesco ha all’attivo 3 precedenti con i gialloblù, ai tempi del Sassuolo: 2 trionfi per il mister abruzzese, entrambi nel torneo 2014-2015, ed una sconfitta per 3-1 datata 6 ottobre 2013.

Rendimento Parma in casa – 3 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte – 9 gol fatti, 8 subiti

ULTIMA VITTORIA: 25/11/2018, Parma-Sassuolo 2-1
ULTIMO PAREGGIO: 22/12/2018, Parma-Bologna 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 21/10/2018, Parma-Lazio 0-2

Rendimento Roma in trasferta – 2 vittorie, 3 pareggi, 4 sconfitte – 8 gol fatti, 10 subiti

ULTIMA VITTORIA: 06/10/2018, Empoli-Roma 0-2
ULTIMO PAREGGIO: 08/12/2018, Cagliari-Roma 2-2
ULTIMA SCONFITTA: 22/12/2018, Juventus-Roma 1-0

PRECEDENTI IN SERIE A
1990-1991: 
Parma-Roma 2-1 (Giannini)
1991-1992: Parma-Roma 3-1 (Di Mauro)
1992-1993: Parma-Roma 3-1 (Aldair)
1993-1994: Parma-Roma 0-2 (Balbo, Festa)
1994-1995: Parma-Roma 1-0
1995-1996: Parma-Roma 1-1 (Fonseca)
1996-1997: Parma-Roma 0-0
1997-1998: Parma-Roma 0-2 (Totti, Paulo Sergio)
1998-1999: Parma-Roma 1-1 (Gautieri)
1999-2000: Parma-Roma 2-0
2000-2001: Parma-Roma 1-2 (Batistuta, Batistuta)
2001-2002: Parma-Roma 1-2 (Assunçao, Fuser)
2002-2003: Parma-Roma 3-0
2003-2004: Parma-Roma 1-4 (Cassano, Emerson, Totti, Mancini)
2004-2005: Parma-Roma 2-1 (Cassano)
2005-2006: Parma-Roma 0-3 (Mancini, Perrotta, Mancini)
2006-2007: Parma-Roma 0-4 (Montella, Perrotta, Rosi, Aquilani)
2007-2008: Parma-Roma 0-3 (Totti, Mancini, Totti)
2009-2010: Parma-Roma 1-2 (Totti, Taddei)
2010-2011: Parma-Roma 0-0
2011-2012: Parma-Roma 0-1 (Osvaldo)
2012-2013Parma-Roma 3-2 (Lamela, Totti)
2013-2014: Parma-Roma 1-3 (Florenzi, Totti, Strootman)
2014-2015: Parma-Roma 1-2 (Ljajic, Pjanic)