Il Tornatora

Verso Fiorentina-Roma: 78 anni fa il primo confronto in Coppa Italia. Nel 2015 l’ultimo incrocio, vinsero i viola all’Olimpico

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Pronti a voltar pagina, e a puntare alla qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. La Roma di Eusebio Di Francesco vuole cancellare l’amara rimonta subita a Bergamo con una grande prestazione all’Artemio Franchi di Firenze, contro la Fiorentina di Pioli già affrontata in campionato lo scorso 3 novembre: 1-1 il responso finale con reti di Veretout dal dischetto e Alessandro Florenzi.

Sono 18 gli incroci fra queste due squadre in Coppa Italia. Tenendo fede al risultato dei 90 minuti (escludendo dunque tempi supplementari e calci di rigore) il bilancio complessivo è in perfetta parità: 6 vittorie romaniste, 6 pareggi e 6 successi viola. Il primo confronto in assoluto risale al torneo 1940-1941: ai quarti, in gara secca, la Roma di Alfred Schaffer (che l’anno dopo si sarebbe laureata campione d’Italia) vinse per 4-1 con reti di Amadei, Pantò e doppietta di Krieziu. A nulla servì il punto ospite di Poggi. La formazione capitolina giunse sino alla finale, poi persa contro il Venezia di un giovanissimo Valentino Mazzola. L’ultima sfida è invece datata 3 febbraio 2015: ai quarti, all’Olimpico, i toscani guidati da Vincenzo Montella si sbarazzarono della Roma di Garcia con un secco 2-0. Decisiva la doppietta di Mario Gomez. Nei sei incroci precedenti a questo, i giallorossi hanno sempre eliminato i rivali, raggiungendo in 5 occasioni (1980-1981, 1985-1986, 1992-1993, 2004-2005 e 2012-2013) la finalissima, mancandola soltanto nel 2011-2012.

La Roma va a caccia delle certezze perdute in trasferta. Solo 4 le gare esterne vinte da inizio anno su 14 disputate: battute Torino, Empoli, CSKA Mosca Parma. Per il resto 4 pareggi e 6 sconfitte, per un totale di 16 gol segnati (-23 rispetto ai 39 realizzati in casa) e 19 subiti. La Fiorentina, in 10 match stagionali disputati tra le mura amiche, tutti in campionato, ha collezionato 5 trionfi, 3 pari e 2 ko. Solo Juventus e Parma sono riuscite a violare il tempio del Franchi. 20 le reti siglate in casa, a fronte di 11 incassate. I migliori bomber viola sono Marco Benassi e Federico Chiesa, 7 centri in stagione per loro (tutti messi a segno in campionato dal centrocampista, 5 in Serie A e 2 in Coppa Italia dal figlio d’arte classe ’97). Al terzo posto c’è il Cholito Simeone, 4 reti, tallonato da Veretout e dall’ispiratissimo neoacquisto Luis Muriel, entrambi a quota 3. Stefano Pioli ha sfidato 19 volte la Roma, ottenendo 2 vittorie, 6 pareggi ed 11 sconfitte. Un tabù, per il tecnico parmense, le gare “interne” contro i giallorossi: 6 ko e 4 pari.

PRECEDENTI IN COPPA ITALIA CONTRO LA FIORENTINA

1940-1941, quarti di finale: Roma-Fiorentina 4-1

1960-1961, quarti di finale: Roma-Fiorentina 4-6

1963-1964, semifinale: Roma-Fiorentina 1-1 (7-3 dcr)

1967-1968, 1° turno: Fiorentina-Roma 4-1

1974-1975, girone di semifinale: Fiorentina-Roma 2-1
1974-1975, girone di semifinale: Roma-Fiorentina 2-2

1977-1978, girone eliminatorio: Roma-Fiorentina 0-1

1980-1981, andata quarti di finale: Fiorentina-Roma 0-1
1980-1981, ritorno quarti di finale: Roma-Fiorentina 0-0

1985-1986, andata semifinale: Roma-Fiorentina 2-0
1985-1986, ritorno semifinale: Fiorentina-Roma 1-1

1992-1993, andata ottavi di finale: Roma-Fiorentina 4-2
1992-1993, ritorno ottavi di finale: Fiorentina-Roma 1-1

2004-2005, andata quarti di finale: Roma-Fiorentina 1-0
2004-2005, ritorno quarti di finale: Fiorentina-Roma 1-0 (6-7 dcr)

2011-2012, ottavi di finale: Roma-Fiorentina 3-0

2012-2013, quarti di finale: Fiorentina-Roma 0-0 (0-1 dts)

2014-2015, quarti di finale: Roma-Fiorentina 0-2