Il Tornatora

Tutti agli ordini di Fonseca

di Redazione

Il primo tempo scintillante contro il Real Madrid ha reso evidente come questa Roma stia rispondendo al suo allenatore e alla sua idea di calcio. Da subito Fonseca ha introiettato nel gruppo una parola, coraggio. La squadra deve trovare fiducia alzando le cresta e mettendo il petto in fuori. Vuole una squadra corta, organizzata, che palleggi e tanga le redini del gioco. La gara contro gli spagnoli ha portato entusiasmo in questo nuovo percorso. Quando si definisce Fonseca maniacale si fa riferimento all’attenzione che mette in tutti i particolari, in allenamento e in gara, ma anche nella comunicazione in campo e con i media. Sta continuando a studiare l’italiano ma ormai lo capisce quasi perfettamente. La strada è lunga e il cammino è appena cominciato, la Roma ora dovrà trovare un centravanti al posto di Dzeko e un difensore esperto e veloce, come lo vuole il portoghese. Lo scrive il Corriere dello Sport.