Il Tornatora

Totti lusingato, dice no a Cina e Giappone

di Redazione

Corriere dello Sport – Francesco Totti la sua decisione l’ha presa e non torna su suoi passi. Ha chiuso con il calcio, anche se alcune offerte proveniente dal Giappone e dalla Cina lo hanno lusingato. Ma il Capitano ha ringraziato e ha detto no. In Giappone l’offerta arriva da una squadra scesa in B e che vuole tornare nella massima serie, la richiesta dalla Cina arriva da Shangai. Il presidente del Tokyo Verdy, Hideyuki Hanyu, ha detto: «Ho sentito l’agente di Totti e per lui ci sono solo due strade: o rimane a Roma o viene a giocare al Verdy». Francesco non torna indietro.