Totti e Zanetti: leggende tra pallonetti, magie, scudetti e scrivanie

di Redazione

Totti e Zanetti si stimano in modo profondo, forse perché hanno una storia assimilabile: hanno vissuto soltanto per una maglia. Non a caso quando hanno abbandonato il calcio si sono scambiati messaggi di affetto: “Zanetti è una leggenda per tutti“, “Totti ha dato ogni energia per la Roma“. Quest’anno la Federcalcio ha deciso di inserirli entrambi nella Hall of Fame. Oggi sono entrambi dirigenti, entrambi al centro di dibattiti su quanto contano e quanto dovrebbero pesare. Discussioni destinate a rimanere vive, del resto le proprietà non sono più innamorate dei colori nerazzurri e giallorossi come un tempo, quando c’erano Moratti e Sensi. Eppure loro non riescono  a fare a meno dell’Inter e della Roma. Lo scrive il Corriere della Sera.