Il Tornatora

Il Messaggero – Totti disposto a tutto pur di giocare

di Redazione

Osvaldo a casa: colpa dell’edema alla coscia e sopra il ginocchio colpito mercoledì da Burdisso. L’italoargentino salterà anche la Coppa Italia, mercoledì a Firenze, per squalifica. Anche Pjanic non è qui: fermato dal giudice sportivo. Il miglior attacco del torneo, con Nico Lopez impegnato con l’Under 20 dell’Uruguay e Tallo ceduto in prestito al Bari, è dunque dimezzato.

Resta a Zeman solo il tridente di Napoli: Lamela, Destro e Totti. E in più il capitano, che a Catania non ha mai segnato, non sta bene. Si è allenato, senza forzare. Come Marquinhos, reduce dall’influenza. Ma Francesco è in dubbio. Ha una contrattura al retto femorale sinistro. «Parto» ha detto, dopo il test, negli spogliatoi. La decisione, però, sarà presa solo stamattina, dopo una nuova verifica. Pronto Marquinho, il più offensivo, esclusi i tre attaccanti, tra i 19 convocati.

Zeman non ha preso punte dalla Primavera. Con una spiegazione: «Io ho pochi titolari perché ho altri uomini dietro che possono sostituire chi va in campo. Per quanto riguarda gli attaccanti, era meglio avere a disposizione anche Osvaldo e Pjanic. Ma penso che si possa giocare anche senza di loro». Tachtsidis in ballottaggio con Bradley.

Il Messaggero – U. Trani