Totti, campione anche al cinema: il film di Infascelli resterà in sala

Il Messaggero – Totti segna anche al botteghino: il film-documentario “Mi chiamo Francesco Totti” incassa più di 592mila euro in soli tre giorni. Ora la pellicola rimarrà nelle sale a disposizione degli esercenti, gli stessi che due giorni fa avevano protestato e indirizzato il loro grido di allarme al Ministro Franceschini per l’uscita-lampo. “Mi chiamo Francesco Totti è ritenuto strategico per la ripresa del cinema nel momento in cui vengono rimandati altri prestigiosi film com 007: “L’eccezionale risultato di Totti in sala è la prova dell’amore che esiste tra la gente e Francesco“, dichiara Infascelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A