Totti & C. show da applausi anche al tennis

tennis-internazionali-kyrgios zukanovic totti dzeko pjanic de rossi pennetta vinci el shaarawy

Il Corriere Dello Sport (M.Grilli) – La battuta più bella, inutile dirlo, l’ha tirata fuori il Capitano, quando Fognini gli ha detto che doveva cambiare posizione in campo. «Io – la pronta risposta di Tottime metto dove me pare», scatenando l’urlo dei tifosi – pardon, degli spettatori – che avevano riempito interamente il Pietrangeli. La più velenosa, invece, è stata rivolta da un anonimo tifoso a Dzeko: «Almeno qua la rete la prende», dopo un errore del bosniaco… Sono stati novanta minuti di puro happening, nei quali i calciatori della Roma presenti, in rappresentanza di Roma Cares che aveva promosso l’esibizione “Tennis with the Stars” (De Rossi, Pjanic, El Shaarawy, Zukanovic, Strootman, Dzeko, Florenzi e naturalmente Totti, che in precedenza aveva assistito sul Centrale allo sfortunato incontro di Fognini e che è stato accolto dal tradizionale grido, «un capitano, c’è solo un capitano…») e i tennisti coinvolti (Cecchinato, Kyrgios, Fognini, Seppi, Volandri, Lorenzi, Vinci, Schiavone e anche Flavia Pennetta che si è rivista in Italia con la racchetta in mano a distanza di otto mesi dal trionfo a New York) si sono prestati volentieri alla serata regalandoci battute, siparietti gustosi e, parliamo dei romanisti, anche qualche colpo ben messo (gli smash di El Shaarawy, il dritto mancino di Zukanovic, la classe sempiterna di Totti…), tutto per una giusta causa. Quest’anno, infatti, il ricavato dei biglietti venduti sarà destinato al progetto “Corridoi umanitari di Pace” della Comunità di Sant’Egidio, ovvero il finanziamento per rifugiati provenienti dai campi profughi della Siria e in fuga dalla guerra.

TORNEO – Guidati e sollecitati dalla verve di un divertito e divertente Max Giusti, con il presidente del Coni Malagò a fare capolino, gli atleti hanno disputato un mini torneo con partite al tie break. Per la cronaca, ha vinto la coppia più grintosa e adrenalica, con Fognini – che forse è riuscito a mettere per un po’ da parte la delusione per la sconfitta del pomeriggio contro Garcia Lopez – che ha tenuto a freno a fatica la lingua di Florenziperò sei bravo a tennis, Fabio…», gli ha pure detto), con i due che hanno festeggiato i punti più belli con il “Chest bump”, il salto a petti uniti reso celebre nel tennis dai gemelli Bryan. I momenti divertenti della serata non si sono contati: da De Rossi che si lamenta («è sempre così, io corro e fatico e gli altri si divertono») a Totti che prende in giro El Shaarawyma che c’hai in mano, ‘na padella?») e poi rimprovera Fognini per un errore («me sembravi quello di oggi…»), a De Rossi che dice, «il servizio ce l’ho» e Florenzi che rintuzza, «de piatti…», a Fognini che finge una scena di gelosia per un bacio (sulla guancia) della sua Flavia a El Shaarawy. Anche Kyrgios, l’unico straniero in campo, è sembrato divertirsi e ha tirato qualche mazzata delle sue, una delle quali ha rischiato di ammaccare la Schiavone. Alla fine, applausi per tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 17 12 4 1 37 40
2 Inter Milan 17 11 4 2 43 37
3 Roma 18 10 4 4 37 34
4 Juventus 16 9 6 1 35 33
5 Atalanta 16 9 4 3 40 31
6 SSC Napoli 16 10 1 5 34 31
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 17 8 5 4 30 29
9 Hellas Verona 17 7 6 4 22 27
10 Benevento 17 6 3 8 20 21
11 Sampdoria 17 6 2 9 26 20
12 Fiorentina 17 4 6 7 18 18
13 Bologna 17 4 5 8 23 17
14 Spezia 17 4 5 8 23 17
15 Udinese 16 4 4 8 18 16
16 Cagliari 17 3 5 9 23 14
17 Genoa 17 3 5 9 18 14
18 Torino 17 2 6 9 26 12
19 Parma 17 2 6 9 13 12
20 Crotone 17 2 3 12 17 9