Il Tornatora

Svoltare o dirsi addio

di Redazione

La Roma è al bivio, tra il Chievo stasera e la Champions League con il Porto di martedì. Anche Spalletti è nella stessa posizione: devono vincere entrambi e non possono più sbagliare dopo la conferma. DiFrancesco è stato difeso da Monchi anche dopo il tragico 1-7 in Coppa Italia contro la Fiorentina. Potrà giocarsi le sue carte fino al termine della stagione, perché il Ds ha legato il suo destino a quello del tecnico. A giugno si vedrà: l’Arsenal è pronto ad accogliere Monchi, nel caso in cui la Roma non arrivasse almeno quarta e Pallotta decidesse per la rivoluzione. Dallo stadio al futuro di Dzeko ed il rinnovo di De Rossi, tutto è un punto interrogativo, per ora. Lo riporta il Corriere della Sera.