Il Tornatora

Stadio Roma, lettera del M5S a Pallotta

di Redazione

stadiodellaroma-dentro999Con una lettera aperta indirizzata al presidente della Roma, James Pallotta, i consiglieri capitolini del MoVimento 5 Stelle, Marcello De Vito, Daniele Frongia, Virginia Raggi ed Enrico Stefano, chiedono di realizzare il nuovo stadio dei giallorossi al Flaminio. “Qualche giorno fa, quando abbiamo letto dell’intenzione del Sindaco Marino di ristrutturare l’impianto del Flaminio, in stato di totale abbandono, e dell’imminente pubblicazione del bando, siamo letteralmente caduti dalla sedia – scrivono gli esponenti ‘pentastellati’ – Infatti il M5S – da sempre dichiaratosi favorevole ad uno stadio della Roma (e/o della Lazio) realizzato nel rispetto dei principi di legge – nel corso della discussione sul progetto del nuovo Stadio, aveva costantemente chiesto di valutare l’ipotesi di realizzarlo in corrispondenza dell’attuale impianto del Flaminio”.
Come sottolinea Calcioweb.eu, questa proposta è sempre stata rigettata dagli amministratori romani, che invece “approvavano e dichiaravano la pubblica utilita’ del progetto dello Stadio a Tor di Valle, in un’area non urbanizzata, dove sara’ necessario realizzare circa 300 milioni di infrastrutture e dove, dunque, per determinare l’equilibrio finanziario dell’opera, verra’ colato 1 milione di mc cubi di cemento per realizzare altrettanti uffici.Tutto questo in un quartiere – quello dell’Eur – gia’ ampiamente gravato/danneggiato sotto il profilo urbanistico”. La zona del Flaminio, invece, “e’ sita ad un passo dal cuore di Roma, in un’area gia’ urbanizzata, ben collegata e dove, quindi, l’intervento avrebbe un impatto urbanistico minimo”. Una soluzione che, per i ‘grillini’, sarebbe gradita ai romani e che al presidente Pallotta si chiede “semplicemente di valutare e dare una risposta motivata”.