Stadio, la Roma va da Raggi ma non c’è intesa sulle opere

C’è stato un vertice segreto in Comune tra la Raggi e Baldissoni che doveva servire a riavvicinare le parti sul progetto di Tor di Valle. La riunione, però, è terminata con una fumata nera e la distanza che è venuta fuori in queste ultime settimane si è ripresentata. La Sindaca non ha ceduto davanti al braccio destro di James Pallotta: le opere pubbliche che i proponenti si sono impegnati a finanziare devono essere completate e funzionanti in tempo per la prima partita. Le parti sono talmente distanti tanto da mandare una delegazione della Roma a Fiumicino, nella sede amminstrativa del Sindaco Montino. A presentarsi è stato sempre Baldissoni affiancato da due emissari statunitensi e un progettista. Alla riunione in Campidoglio, poi, c’era solo l’assessore all’Urbanistica, Luca Montuori. Fonti dell’Urbanistica comunale però confermano che «la distanza è rimasta la stessa, posizioni invariate». La prossima settimana si dovrebbero rivedere in Campidoglio i dirigenti dell’Urbanistica e quelli della Roma, per riprendere in mano le carte della convenzione tra Comune e club. Lo scrive Il Messaggero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 17 12 4 1 37 40
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
4 Roma 18 10 4 4 37 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 17 9 5 3 40 32
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 18 6 3 9 21 21
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Spezia 18 4 6 8 23 18
14 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
15 Udinese 17 4 4 9 19 16
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 17 3 5 9 23 14
18 Torino 18 2 7 9 26 13
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12