Marco Palumbo, consigliere Pd del Comune di Roma, tramite Twitter ha voluto commentare la vicenda legata alla sponsor Acea per il nuovo stadio della Roma. Queste le sue parole:

“Acea smentisce la spesa di 10 milioni per intitolazione Acea stadium a Tor Di Valle. L’azienda non è il bancomat di Lanzalone. Sarebbe un grave sperpero di fondi da utilizzare invece per raddoppiare l’acquedotto Peschiera per risolvere l’emergenza siccità a Roma.