Il Tornatora

Stadio della Roma, De Angelis (Autorità Tevere): “Prima le opere idrauliche, poi lo Stadio”

di Redazione

Il Segretario generale dell’Autorità di Bacino distrettuale dell’Appennino Centrale, Erasmo De Angelis, è tornato a parlare dello Stadio della Roma dopo la presentazione del nuovo “Piano per la difesa del rischio idrogeologico e la tutela ambientale dell’area metropolitana di Roma e dello Stato del Vaticano“. Queste le sue parole:
Prima vengono le opere di sicurezza idraulica sul Fosso del Vallerano, poi lo Stadio. Non ci sono cambiamenti nei nostri pareri che abbiamo reso nel 2016 e confermato nel 2017“.