Pagine Romaniste

Sì, Lorenzo è proprio Magnifico

di Redazione

Pellegrini si è preso la Roma ed è stato uno dei protagonisti assoluti della partita contro il Sassuolo. Ieri l’Olimpico gli ha regalato una standing ovation, tutti in piedi per quello che è destinato a diventare il trascinatore della Roma. E’ stato il giocatore che ha toccato più palloni dopo Veretout, 66-67, ed è stato determinante in tre dei quattro gol giallorossi. Sotto gli occhi di Mancini ha offerto un vero show, anche il ct lo vede bene in posizione avanzata e contro l’Armenia lo ha schierato esterno alto, ha trovato anche il suo primo gol con l’Italia. In campo sta diventando un vero e proprio leader e la prestazione di ieri poteva essere impreziosita dal gol che non è arrivato per via di un palo dopo la deviazione di Chiriches. Lo scrive il Corriere dello Sport.