Il Tornatora

Settore giovanile, adesso si cambia

di Redazione

Nel settore giovanile la Roma ha voltato pagina. A costo di qualche sacrificio, ora i criteri di selezione dei ragazzi più promettenti sono molto più rigidi. Non ci saranno più contratti impegnativi per ragazzi di diciotto anni: per fare alcuni esempi, Riccardi guadagna quasi 500.000 euro, Bouah 300.000 ed entrambi sono stati citati ieri in conferenza stampa da Morgan De Sanctis. Il braccio destro di Petrachi ha fatto il punto sul settore giovanile: “Siamo soddisfatti di quello che è successo nel mercato. Abbiamo mandato i ragazzi della Primavera a giocarsi la possibilità di fare carriera“. Lo scrive il Corriere dello Sport.