serse-cosmi-musica-calcio

Serse Cosmi è intervenuto ai microfoni dell’ emittente radiofonica Teleradiostereo, parlando della serie A della Juventus e della Roma, con queste parole:

“Quando sei fuori criticare viene facile e il rischio è quello di essere fraintesi. Il livello però del campionato è scarso: ci sono però anche delle cose positive, come il campionato della Juve che è straordinario e quello della Roma incredibile, anche più della Juve. Riuscire a conquistare attraverso il gioco questo punteggio è un fatto positivo. Mi aspettavo qualcosa in più dal Napoli, che è stato però sfortunato in Champions League. Campionato riaperto? Le persone razionali sanno che la Juve ha due partite di vantaggio nei confronti di una squadra che sta dando il massimo. Pensare che la Roma possa fare ancora meglio faccio fatica a pensarlo. Faccio fatica a pensare che la Juve possa perdere il campionato. La Juve però soffrirà più di quanto si pensava. La Roma l’ho vista otto volte e l’ho vista sempre vincere, compreso domenica a Verona. E’ molto più italiano di tanti altri allenatori. Garcia ha riportato il calcio normale dentro al campo, i rapporti con i calciatori sono quelli veri e questo si è intuito fin dal gol di De Rossi contro il Livorno. La Roma è l’unica squadra al mondo dove pagherei io per allenarla”