Il Tornatora

Se Niang non recupera c’è Berenguer o il trequartista

di Redazione

La Gazzetta dello Sport – Chi giocherà, venerdì all’Olimpico, sulla fascia sinistra alta del Torino? Niang potrebbe recuperare in tempo dall’operazione di oggi dando a Mazzarri, fin dall’allenamento di domani, la sensazione di non aver problemi a giocare con la maschera protettiva. Altrimenti il tecnico potrebbe decidere di non cambiare sistema di gioco e dunque di rilanciare nel 4-3-3 Berenguer: lo spagnolo, titolare fisso nelle prime tre uscite del Toro mazzarriano, nelle ultime settimane ha un po’ perso il filo: in quattro gare appena 9’ giocati. La terza alternativa chiama in causa un cambio di sistema di gioco, con il passaggio al 4-3-1-2. In questo caso Mazzarri potrebbe rilanciare Ljajic. Dopo l’assaggio di campo avvenuto al Bentegodi, il fantasista serbo avrebbe anche uno stimolo in più, visto che ha giocato in giallorosso per due stagioni. L’alternativa, sempre con il 4-3-1-2, è spostare nel ruolo di trequartista Baselli, che a quel punto sarebbe sostituito a centrocampo da Acquah.