Il Tornatora

Scontri durante Liverpool-Roma, estradizione per il tifoso giallorosso

di Redazione

La Cassazione ha disposto la consegna all’autorità giudiziaria britannica di un 30enne tifoso romanista, su cui era stato emesso un mandato d’arresto europeo in conseguenza agli scontri che portarono al grave ferimento di Sean Cox, accoltellato nel corso degli incidenti avvenuti al Liverpool il 24 aprile scorso. La Suprema Corte ha bocciato il ricorso della difesa contro la sentenza della Corte d’appello di Roma con cui era stato dato il via libera alla consegna dell’imputato. Non sarà quindi la Brexit a bloccare il mandato d’arresto europeo.