Il Tornatora

Scontri al derby, quattro ultrà denunciati per l’assalto alla polizia

di Redazione

Cinquantadue tifosi identificati e quattro denunciati per l’assalto alla polizia a cui è stato anche notificato il provvedimento del Daspo. È il bilancio del Derby. Come riporta Leggo, il match Lazio-Roma ha certamente invogliato ed illuso i violenti che l’avrebbero fatta franca, complice il buio ed i molti nascondigli ed anfratti intorno lo stadio Olimpico dove poter occultare taglierini, bastoni, mazze e bombe carta da utilizzare per gli scontri che si sarebbero eventualmente verificati nel pre e nel post partita. Così non è stato. Numerosi ritrovamenti di coltelli, mazze, bastoni, punteruoli. I sequestri sono scattati prima che le armi improprie potessero essere usate. I supporter violenti appartenenti alle frange più ostili delle due curve sono stati isolati dalla digos e dai contingenti dei carabinieri già prima del fischio d’inizio. Per tutti è scattata la notifica del Daspo per la durata di quattro anni. Un bilancio positivo, nonostante i tafferugli e la breve sassaiola contro le forze dell’ordine su lungotevere Diaz dove un poliziotto è rimasto ferito in maniera non grave alla testa. L’imponente schieramento di agenti ha evitato che varie situazioni potenzialmente a rischio potessero “esplodere”.