Santon adesso è felice: “Roma è una rinascita”

di Redazione

Santon vuole rinascere e lasciarsi alle spalle il passato: “Ci sono state incomprensioni con i tifosi ma è una cosa passata, e io ho già dimenticato“. E’ stato felice di vedere il grande pubblico al Tre Fontane: “Non so se tutti sono felici, ma sono stato molto contento ieri (giovedì, ndr), quando mi hanno applaudito durante il primo allenamento aperto al pubblico“. Queste altre parole riportate dal Corriere dello Sport: “Per me arrivare alla Roma è un motivo di rinascita. Voglio tornare quello del passato, dimostrare a tutti cosa posso dare. So che nel mio ruolo ci sono grandi giocatori come Florenzi e Kolarov. Io posso giocare a destra o a sinistra, è indifferente. Devo solo pensare ad allenarmi al massimo, poi starà al mister decidere chi far giocare. Il ginocchio? È tutto a posto, e se anche dovessi giocare due o tre partite in quattro giorni non ci sarebbero problemi“.