Il Tornatora

Roma, Zaniolo oscilla tra Juventus e Londra: addio forse inevitabile

di Redazione

E’ partita la caccia a Nicolò Zaniolo. I (tanti) silenzi sul rinnovo del contratto e la freddezza che in questo momento c’è tra la Roma e l’agente del centrocampista sono percepiti fuori da Trigoria come un invito a farsi sotto. Le pretendenti non mancano e basta davvero poco per scatenare un’asta, che consentirebbe alla società giallorossa di realizzare un altro clamoroso incasso per sistemare il bilancio, nell’anno in cui non si potranno conteggiare i soldi della Champions League. Zaniolo ha espresso il desiderio di iniziare ad allenarsi prima dello scadere dei giorni di ferie che gli spettavano: così, giovedì 18 sosterrà il primo allenamento. Ora sono tre le squadre pronte a trattare: il Tottenham, l’Arsenal e la Juventus. Gli Spurs hanno un calciatore che piace tantissimo alla Roma, cioè Alderweireld e un altro, il centrocampista francese Moussa Sissoko, che potrebbe entrare nella trattativa. Oggi Baldini incontrerà la dirigenza del Tottenham: farà una proposta di circa 20 milioni per il belga. Gli Spurs risponderanno con delle alternative: 30 milioni più Alderweireld, con la possibilità di inserire, abbassando i contanti, anche Sissoko, in cambio di Zaniolo. Lo riporta il Corriere della Sera.