Roma, resa dei conti. Su Fonseca si allunga l’ombra di Allegri

L'ex Juve vuole tornare ad allenare e il contratto da 7,5 milioni a stagione, cifra vagheggiata in contatti indiretti, potrebbe convincerlo

di Redazione

La Stampa (M. De Santis) – Paulo Fonseca è finito sotto esame alla seconda giornata di campionato. Non è tanto il pareggio del Bentegodi a pesare (ormai tramutato in sconfitta dal Giudice Sportivo), quanto la passata stagione e sopratutto la sconfitta di Duisburg col Siviglia. E nascono le prime ombre: Maurizio Sarri, Massimiliano Allegri e Ralf Rangnick. Per il momento semplici suggestioni ma in caso di rovesci contro Juve e Udinese diventerebbero soluzioni molto concrete. Massimiliano Allegri sopratutto intriga come soluzione e qualche contatto indiretto c’è stato. L’ex Juve vuole tornare ad allenare e il contratto da 7,5 milioni a stagione, cifra vagheggiata in questi contatti, potrebbe convincerlo.