Roma, resa dei conti. Ranieri a muso duro: “Zero alibi”

di Redazione

Sabato sera, Claudio Ranieri era furioso negli spogliatoi. Già in campo aveva avuto scatti di rabbia nei confronti dei calciatori, quando aveva visto errori inammissibili per professionisti che guadagnano stipendi come i loro. Il tecnico è stato duro in conferenza stampa e nelle interviste televisive: “Non siamo stati squadra, senza organizzazione non va bene. Abbiamo perso tutti i duelli, come la palla andava a terra perdevamo i contrasti”. Negli spogliatoi è stato anche più duro, quei concetti trasferiti poi in sala stampa li ha espressi con parole forti ai giocatori: “Io sto qui tre mesi, ma se continua così a fine stagione non me ne andrò solo io”. Uno sfogo durissimo, alzando la voce: “Forse non avete capito: avete finito gli alibi”. Lo riporta il Corriere dello Sport.