Con Batistuta staremmo più tranquilli. Gervinho forza e simpatia. Heitinga si allontana. Troviamo un portiere forte per il futuro già da adesso

di Redazione

logo roma 1

Mimmo Ferretti, giornalista de “Il Messaggero”, tramite l’emittente radiofonica teleradiostereo, ha parlato della Roma e in particolare di alcuni giocatori.

Destro non lo convince appieno, forse per la grande mobilità che devono avere le punte con Garcia o forse per il lungo infortunio, ma comunque è un giocatore valido e forte, ma se ci fosse una punta come Batistuta si starebbe più tranquilli.

Gervinho è un giocatore che sta simpatico a tutti e che gioca perfettamente in una squadra forte. Garcia è un valore aggiunto per lui. Con Wenger, seppur francese anche lui, non aveva mai avuto il rapporto che ha con il suo allenatore anche ai tempi del Lille. E’ un titolare inamovibile così come Strootman, Benatia e Castan.

Heitinga intanto è in contatto con il Galatasaray, forse perché la Roma non lo ha mai voluto così fortemente, ma ha provato a trattare con un offerta molto conveniente.
Per questo non è così lontana l’ipotesi che a giugno possa arrivare Vidic a parametro zero.

Infine, in porta, per il futuro, già da ora, si dovrebbe trovare un sostituto di De Sanctis che tra poco compirà 37 anni.