Il Tornatora

Roma, quel rinnovo che cambia la rosa

di Redazione

L’acquisto di Lukaku da parte dell’Inter aveva complicato i piani sul mercato della Juventus e della Roma, che secondo i piani di Marotta prima o poi avrebbe dovuto cedere alla volontà di Dzeko di andar via. L’intelligenza delle parti ha fatto sì però che la situazione si potesse sbloccare e a raccontare come sono andate le cose è l’agente del bosniaco, Martina: “Ho scritto a Petrachi: “Ho qualcosa che potrebbe interessarti”. Dopo la sua mancata risposta, ho inviato un secondo messaggio: “Allora non sei curioso”. A quel punto è arrivata la risposta: “Mi interessa solo se si tratta del rinnovo di Dzeko”. E in quattro giorni abbiamo trovato l’intesa“. Questa mossa consente proprio al ds salentino di avere maggior liquidità per completare la rosa, poiché, numericamente, mancano ancora i sostituti di El Shaarawy e Manolas. In difesa si sta anche lavorando all’uscita di Santon e a quel punto i giallorossi andrebbero su Zappacosta, mentre è più difficile la pista Hysaj. Rischia invece di restare un sogno Almendra: servirebbe l’addio congiunto di Pastore, Coric e Gonalons. Lo scrive Il Messaggero.