Il Tornatora

Roma Primavera, Cangiano: “Condizionati dall’arbitraggio, c’è amarezza per com’è andata”

di Redazione

L’attaccante della Roma Primavera, Gianmarco Cangiano, ha commentato ai microfoni di Roma Tv la sconfitta dei giallorossi nelle semifinali scudetto contro l’Inter. Queste le sue parole:

“Siamo stati sfortunati, secondo me siamo entrati con la giusta cattiveria. Ringrazio i miei compagni per averci provato fino alla fine, siamo stati condizionati dall’arbitraggio. Non siamo riusciti a concretizzare occasioni importanti, abbiamo dell’amaro in bocca. Assenze importanti? Sicuramente Riccardi ci sarebbe servito molto oggi, purtroppo si è fatto male e non ha potuto giocare. Celar è tornato dalla nazionale non al 100%, ma comunque eravamo tutti pronti per giocare ma è andata così”.