L’attaccante della Roma Primavera, Gianmarco Cangiano, ha commentato ai microfoni di Roma Tv la sconfitta dei giallorossi nelle semifinali scudetto contro l’Inter. Queste le sue parole:

“Siamo stati sfortunati, secondo me siamo entrati con la giusta cattiveria. Ringrazio i miei compagni per averci provato fino alla fine, siamo stati condizionati dall’arbitraggio. Non siamo riusciti a concretizzare occasioni importanti, abbiamo dell’amaro in bocca. Assenze importanti? Sicuramente Riccardi ci sarebbe servito molto oggi, purtroppo si è fatto male e non ha potuto giocare. Celar è tornato dalla nazionale non al 100%, ma comunque eravamo tutti pronti per giocare ma è andata così”.