Roma, l’incubo dei preliminari

di Redazione

A tre giornate dalla fine la posizione finale della Roma in campionato rimane una totale incognita. Tutto è tornato in discussione dopo l’ultima giornata e adesso, complice il dubbio sulla vincitrice di Coppa Italia, i giallorossi rischiano di finire addirittura fuori da ogni competizione europea. Al giorno d’oggi i capitolini si giocheranno le ultime speranze residue per entrare in Champions, altrimenti dovranno lottare per ottenere la qualificazione ai gironi di Europa League. Perché se cosi non fosse e si dovesse passare dai preliminari, la stagione inizierebbe molto presto: il primo turno sarebbe il 25 luglio, per un totale di sei partite per accedere alla fase a gironi. Un problema non da poco per programmare la nuova stagione, per la quale la Roma ha già un impegno fissato ovvero l’International Champions Cup che si svolgerà negli Usa. Per la tourneé è già tutto organizzato, dai voli agli alberghi, ma in caso di preliminari la dirigenza dovrebbe attivarsi per modificare tutto. Lo scrive il Corriere dello Sport.