Pagine Romaniste

Roma-Juventus, Rizzitelli: “Partita fondamentale per l’autostima”

di Redazione

Ruggiero_Rizzitelli

Ruggiero Rizzitelli, ex bomber dei giallorossi, di Torino, Cesena e Bayern Monaco, ha rilasciato oggi un’intervista a di Radio Onda Libera. Queste le sue dichiarazioni sulla prossima sfida di Coppa Italia che vede impegnate all’Olimpico Roma e Juventus:

Juve senza freni: 12 vittorie, 19 gol segnati nelle ultime 5 partite. Ma è proprio insaziabile o non ha rivali?
Ha fame e non lascia niente per strada. Dopo due anni di successi ha la stessa voglia”.

Solo la Roma regge: i giallorossi possono tenere aperti i giochi in qualche modo?
E’ difficile, non hanno la rosa adatta per competere. Stanno facendo un grandissimo campionato e il rammarico è avere davanti una Juve così imprendibile”.

Roma-Juve di Coppa Italia può dire qualcosa anche in chiave campionato?
Potrebbe far crescere l’autostima nell’ambiente romanista. Se vince potrà convincersi almeno di essere ancor più degna antagonista”.

L’effetto Napoli è un pò svanito?
Mi pare di sì, a -12 diventa troppo complicato. Ora ha soprattutto il problema di dover raggiungere la Roma e tenere a distanza la Fiorentina. Il Napoli ha qualità, la piazza non è semplice perchè ha voglia di vincere. Però qualcosa manca”.