Il Tornatora

Roma, Hysaj come Smalling

di Redazione

Mancano 50 giorni all’inizio del calciomercato e la Roma si sta già muovendo. Il ds Petrachi valuta l’inserimento in rosa di due profili: un terzino destro e un attaccante. Nel primo ruolo ci sarebbe anche una discreta abbondanza, ma con l’infortunio di Zappacosta, le condizioni precarie di Spinazzola e i dubbi su Florenzi c’è un po’ di apprensione generale. Se il grande obiettivo per giugno potrebbe essere Hateboer, la pista più percorribile in queste settimane resta quella che porta a Elseid Hysaj. Petrachi tenterà un’operazione alla Smalling: prestito fino al termine della stagione, poi disponibilità a trattare un eventuale riscatto. A Napoli però non gradiscono l’idea e una difficoltà in più arriva dal diktat di De Laurentiis che blocca tutti vista l’emergenza di Ancelotti sulle fasce. La Roma è andata incontro alle esigenze del patron azzurro nell’affare Manolas-Diawara e l’intenzione sarebbe quella di chiedere una sorta di “restituzione del favore”. In attacco sono invece insistenti le voci che vorrebbero Seferovic in giallorosso, ma difficilmente il club capitolino sborserà i 20 milioni che richiede il Benfica a gennaio. Lo scrive il Corriere dello Sport.