Il Tornatora

Roma-Genoa 3-3, Andreazzoli ferma i giallorossi: non bastano Under, Dzeko e Kolarov

di Redazione

Pagine Romaniste (Dallo Stadio Olimpico, D. Moresco) – Finisce 3-3 la gara tra Roma e Genoa allo stadio Olimpico. Nella prima uscita della Serie A 2019/20 i giallorossi vengono fermati dall’ex Andreazzoli, abile nello sfruttare le difficoltà difensive della coppia Jesus-Fazio. Non bastano alla squadra di Fonseca i gol di Under, Dzeko e Kolarov, ai quali hanno risposto Pinamonti, Criscito e Kouamé.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

AS ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (77′ Zappacosta), Fazio, Jesus (65′ Mancini), Kolarov; Cristante, Pellegrini; Under, Zaniolo, Kluivert (73′ Pastore); Dzeko.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Santon, Diawara, Veretout, Antonucci, Schick.
Indisponibili: Perotti, Spinazzola.
Allenatore: Paulo Fonseca.

GENOA (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schöne, Radovanovic, Barreca (72′ El Yamiq); Pinamonti (85′ Pandev), Kouamé (90′ Sanabria).
A disposizione:: Marchetti, Jandrei, Biraschi, Jagiello, Rovella, Romulo, Favilli.
Indisponibili: Cassata, Sturaro, Saponara, Agudelo, Pajac.
Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Arbitro: Calvarese.
Assistenti: Liberti, Ceccon.
IV Uomo: Ros.
VAR: Fabbri.
AVAR: Passeri.

Marcatori: 5′ Under (R), 16′ Pinamonti (G), 30′ Dzeko (R), 43′ Criscito (G), 49′ Kolarov (R), 70′ Kouamé (G).
Ammoniti: 38′ Florenzi (R), 41′ Jesus (R), 55′ Romero (G), 73′ Pellegrini (R).
Recupero: 4′ pt, 4′ st.
Note: 17.665 biglietti venduti; 21.114 abbonati; 38.779 totale paganti; incasso 1.195.785,00 €.

TABELLINO

SECONDO TEMPO

94′ – Finisce così. 3-3 tra Roma e Genoa allo stadio Olimpico.

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

90′ – Ultima sostituzione per Andreazzoli: fuori Kouamé dentro Sanabria.

85′ – Per il Genoa esce Pinamonti ed entra Pandev.

77′ – Ultima sostituzione per i giallorossi: esce Florenzi ed entra Zappacosta.

73′ – Ammonito Lorenzo Pellegrini per un fallo su Pinamonti.

73′- Secondo cambio per Fonseca: fuori Kluivert, dentro Pastore.

72′ – Cambio per il Genoa: fuori Barreca dentro El Yamiq.

70′ – GOL DEL GENOA! Kouamé, lasciato completamente solo dalla coppia Mancini-Fazio, colpisce di testa in mezzo all’area di rigore e segna il gol del pareggio.

65′ – Primo cambio per la Roma: entra Mancini ed esce Juan Jesus.

55′ – Ammonito Romero per un blocco vicino all’area di rigore ai danni di Kluivert.

49′GOOOOL DELLA ROMA!!! La punizione di Kolarov sbatte sulla traversa ed entra in porta! 3-2 Roma!

45′ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

49′ – Fine primo tempo all’Olimpico.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

43′GOL DEL GENOA! Criscito realizza il calcio di rigore.

41′ – Ammonito Juan Jesus per proteste.

40′Rigore per il Genoa! Fallo in area di rigore di Juan Jesus, che in scivolata atterra Pinamonti.

38′ – Ammonito Alessandro Florenzi per un fallo su Ghiglione.

30′ – GOOOOL DELLA ROMA! Edin Dzeko si inserisce in area di rigore, salta due uomini e calcia in rete il gol del vantaggio dei giallorossi!

24′Cooling break all’Olimpico: le squadre si dissetano.

16′GOL DEL GENOA! Pareggia la squadra di Andreazzoli grazie al gol di Pinamonti.

7′Che occasione per la Roma! Giallorossi vicinissimi al raddoppio con Under, servito splendidamente da Lorenzo Pellegrini.

5′GOOOOL DELLA ROMA!!! Under supera due avversari e calcia col mancino un tiro che finisce in rete! 1-0 Roma!

3′ – Prima occasione per la Roma: Alessandro Florenzi calcia dalla distanza verso la porta avversaria, ma la palla finisce poco sopra la traversa.

1′ – Inizia la gara allo stadio Olimpico!

PRE-PARTITA

Ore 20.30 – Le due squadre rientrano negli spogliatoi. Tra poco il fischio d’inizio!

Ore 20.15 – Anche la Roma è in campo per il riscaldamento. In Curva Sud spunta uno striscione: “Avanti con la tradizione della fascia a un romano. Al fianco di Florenzi capitano!”.

Ore 20.05 – Il Genoa è in campo per il riscaldamento.

Ore 20.00 – In campo i portieri della Roma.

Ore 19.33 – Questo l’11 del Genoa.

Ore 19.26 – La formazione ufficiale della Roma.

Ore 19.15 – La Roma è arrivata allo Stadio Olimpico.